masseria don vincenzo

  ZIMARINO, azienda agricola biodinamica certificata Demeter. Il fascino del terroir Abruzzo
.  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Masseria Don Vincenzo, oliveto biodinamico Demeter

     

Masseria Don Vincenzo, oliveto biodinamico Demeter

Sopra la mappa dei terreni, ricchissimi di una naturale biodiversità, circostanti la Masseria Don Vincenzo:

Oliveti
olivi secolari e nuovi impianti di olivi, certificati e privi di OGM, con varietà autoctone per evitare la perdita della variabilità e promuovendo al tempo stesso una agricoltura biodinamica legata al territorio. Siamo consapevoli del fatto che è principalmente il binomio cultivar-ambiente/terroir a conferire allo olio determinate peculiarità chimiche e organolettiche.

La gestione degli oliveti è stata improntata con utilizzo di tecniche biodinamiche e biologiche, aspetto che non ha come obiettivo quello di massimizzare e forzare la produzione, ma di rispettare il naturale equilibrio della pianta e del terreno.

Bosco - macchia mediterranea e siepi
Il bosco Don Vincenzo, più degli uliveti, domina e dà carattere al paesaggio. Esso è naturale, nulla è stato modificato per la vita dei tanti animali selvatici. Circonda lo uliveto e con la sua cintura di protezione lo isola dai terreni circostanti e da eventuali contaminazioni. La sua presenza sulla Costa dei Trabocchi simboleggia un carattere non formale ai principi di rispetto dello ambiente tanto che è inserito nel SIC Punta Aderci.

La biodiversità che circonda lo uliveto è varia e ricca di specie vegetali ed animali. Piante secolari spontanee, miste come  la quercia, il cerro, la roverella, il leccio, la macchia mediterranea e le siepi di pitosforo e rosmarino nascono e crescono rigogliose ovunque.

La fauna selvatica vive indisturbata in questo luogo irreale ed il visitatore fortunato può vedere faggiani, lepri, volpi, cinghiali oltre a numerosi esemplari di volatili.

 

Gli Oliveti Biodinamici Biologici Masseria Don Vincenzo sono situati nello estremo sud degli Abruzzi, nella Riserva Naturale di Punta Aderci, in un ecosistema dove la posizione orografica e la natura dei terreni offrono un ambiente ideale per la coltura dello olivo

La vicina presenza del bosco e della macchia mediterranea crea nelle olivete un microclima dove risulta naturale praticare le tecniche biodinamiche biologiche per la assenza di agenti patogeni e parassitari e ne consegue la produzione di olio extravergine di oliva biodinamico biologico di alta qualità.

Estensione 11 ettari in un unico corpo
Terreno Nero compatto
Altitudine 26 metri s.l.m.
Esposizione Est, Nord-Est e Nord-Ovest
Indirizzo produttivo

La superficie della Tenuta Zimarino è ripartita:

  • in Oliveto Masseria Don Vincenzo, con alberi secolari dai quali si produce un olio extra vergine di oliva di alta qualità, Biodinamico Demeter, Biologico, Vegano
  • in bosco misto di piante secolari di querce e cerri
  • in macchia mediterranea

La qualità degli alimenti dipende dalla fertilità e dalla sanità della terra che coltiviamo. Se concimiamo la terra con nitrati ed altre sostanze di sintesi, la terra perde la sua fertilità e si ammala. Nella nostra azienda facciamo solamente uso dei preparati biodinamici:

 500 Preparato Dinamizzazione 500 Preparato   Irrorazione 500 Preparato

 

La tecnica colturale adottata per la gestione del suolo e della acqua è la produzione del favino della varietà Mars, della erba sulla e del trifoglio e successivamente il loro inerbimento. 

Tale leguminosa si presta abbastanza bene alla coltivazione biodinamica biologica, perchè caratterizzato da una rapida e abbondante produzione di biomassa che ne fa una ottima coltura da sovescio; inoltre manifesta una elevata competitività sulle infestanti nelle prime fasi di sviluppo e rilascia al terreno importanti apporti azotati

Gli oliveti biodinamici biologici Masseria Don Vincenzo si estendono su di una superficie di 9 ettari e sono coltivati con le varietà Gentile di Chieti (cultivar autoctona), Leccino (cultivar importata), Moraiolo (cultivar importata), Nebbio di Chieti (cultivar autoctona), Ascolana tenera (cultivar autoctona), Pendolino (cultivar importata-impollinatore), Santa Caterina (cultivar importata-impollinatore) e sono coltivati secondo i principi della agricoltura biologica, con metodo biodinamico.

Con la coltura biodinamica e biologica abbiamo voluto compiere una scelta etica: al valore del rapido profitto abbiamo voluto preporre quello della sostenibilità, del rispetto della terra, delle sue risorse, dello uomo di oggi e del futuro.

Le colture biologiche, infatti, rispettano i cicli naturali, sfruttano meno intensivamente la terra, non utilizzano concimi chimici di sintesi, pesticidi, diserbanti e fitofarmaci non consentiti; hanno il divieto di usare ingredienti ottenuti da OGM nel rispetto assoluto del benessere umano ed animale.

Gli oliveti biodinamici biologici Masseria Don Vincenzo esposti ad est - quindi al miglior irraggiamento solare - uniti alla esperienza di una coltivazione quotidianamente attenta alle necessità dei singoli cultivar e di operazioni di raccolta e molitura tramandate da generazioni permettono di ottenere una pregevole essenza di olive.

Le particolari caratteristiche geomorfologiche del terreno e dello ambiente che lo circonda insieme al sole caldo del mediterraneo creano quello speciale microclima che conferisce al frutto la maturazione ideale per ottenere un olio di altissima qualità nutrizionale.

Zimarino, con la sua pratica biologica e biodinamica, realizza tutti i migliori principi atti a garantire al consumatore un Olio Extra Vergine assolutamente genuino, salutare, sicuro e di alta qualità ed alla natura il ritorno alla speranza nella sostenibilità del futuro.

Gli oli sono ottenuti esclusivamente dalla frangitura a freddo delle olive prodotte  dalle 2584 piante, localizzate interamente negli oliveti biodinamici Demeter, biologici, Masseria Don Vincenzo in Contrada Zimarino nel Comune di Vasto di fronte al Mare Adriatico, sulla Costa dei Trabocchi, nella Riserva Naturale di Punta Aderci, senza ricorrere ad alcuna correzione!

Qui nascono I BIO Zimarino!

Oltre ad essere un alimento estremamente naturale, sono una ricca fonte di stimolanti sensazionali per il palato, lo occhio e lo olfatto. Sensazioni che si possono avvertire appieno quando lo olio extravergine di oliva è gustato a freddo, ovvero al momento in cui esprime pienamente tutto il suo carattere.

Per questo, non apportando alcuna modifica alla gramolazione dei frutti, le caratteristiche salienti degli oli rimangono costanti, ma, anno per anno, possono riscontrarsi leggerissime differenze di gusto in relazione allo andamento climatico della estate.
 
Zimarino non cerca di mantenere costante il sapore dei propri oli con miscele di varie varietà!
 

Carta di identità del produttore con dati catastali

scarica allegato

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva